L'evento di BeyondTheSummit per la finale di The Summit in LA   Italiano

Come promesso, faccio un blog post sull’evento per raccontare a tutti com’è andata.

Tutto è iniziato Sabato sera, quando dopo la fine dei game Na’Vi - EG quelli di Beyond The Summit hanno “ricordato” al pubblico di andare di persona a LA per il giveaway della roba e per vedere il game insieme e “incontrare i giocatori”. Mia espressione1.

Erano le 22.00 quando ho deciso: YOLO, domani si guida un totale di 12 ore2 ma sticazzi, go meet Dondi e go cheer for EG! Dopo aver giocato fino alle 2 ho messo la mia sveglia alle 5 e sono partito.

L’arrivo e l’attesa

Avendo guardato il video di Zyori con i dettagli un po’ di corsa, avevo capito che l’evento si sarebbe fatto proprio nella casa di BTS (pensavo che ci avrebbero parcheggiato in giardino) ma poi non è stato il caso. La location era invece questo sports bar: http://www.sixty6sportsbar.com/ - tra l’altro ha uno dei siti più osceni della galassia.

Sono arrivato alle 10.05 ed ero già terrorizzato che mi dicessero “Sorry, too many people” e che dovessi girare i tacchi immediatamente. Fortunatamente non è stato così, ma la fila c’era ed era lunga - e tutta al sole:

fila

Il game Vici - EG si è protratto più a lungo del previsto e né Zyori né gli altri di BTS sono venuti prima della fine, quindi siamo stati in coda al sole un’ora extra di più. Alla fine siamo entrati verso le 11. Un quarto d’ora prima è arrivata gente dello staff che ci ha dato un po’ di regalini mentre aspettavamo in coda per scusarsi.

Un porta-badge:

portabadge

E una pezza:

pezza

Nel frattempo io ho fatto amicizia con quelli in coda con me, in particolare con il tipo asiatico che vedrete in tutte le foto con i vari personaggi (facendo la coda insieme si faceva prima).

Finalmente si entra!

Verso le 11 circa siamo finalmente entrati! Il locale è il classico bar sport americano: grosso, pieno di schermi (che normalmente vengono usati per mostrare diversi sport, tutti assurdi e inguardabili tipo il baseball).

Foto panoramica con il bancone alle spalle (l’ingresso è dietro alla colonna):

panorama

Area bancone con un wild Zyori in fondo:

bancone

Ho fatto anche un minivideo da dove ero seduto.

Lasciando l’ingresso sulla destra e il bancone sulla sinistra c’erano di fronte dei tavoli su cui avevano messo tutta la roba da dare via. Ricchi premi!

tavoli

tavolidue

I tavoli separavano l’area spettatori da quella riservata ai pro. Al momento dell’ingresso non ce n’erano ancora (questa foto è stata scattata più avanti nel pomeriggio). Qui nella foto c’è di sfondo parte del primo gruppo: si possono vedere Bulba, Korok, Rotk e uno dei suoi team mates (non so bene chi) .

areapro

Ci sono stati un po’ di problemi tecnici (c’è voluta una buona mezz’ora perché si riuscisse a mettere Twitch su tutti gli schermi, cosa che ha dato ancora di più l’impressione di evento organizzato a caso all’ultimo momento), ma alla fine siamo riusciti a vedere Merlini vs Funn1k per il minitorneo 1v1 mid.

Finito il torneo 1v1, è venuta la prima infornata di pro a farci visita: Korok, Rotk, Bulba, Merlini, Fogged, H4nn1. Quindi ci siamo messi in fila e ci siamo fatti le foto e due chiacchiere. C’era coda ma sono stati molto disponibili e siamo stati tutti accontentati:

hannimerlini

(Notate quanto sia grosso H4nn1, specialmente rispetto a Fogged. Il braccio di H4nn1 è davvero grosso quanto il torace di Fogged. La canotta grezzissima merita un 10/10 comunque).

Ho agguantato anche Zyori che girava a caso già che c’ero:

zyori

La finale

Non ho fatto foto o video durante i game, e me ne pento: il tifo era molto appassionato (e molto polarizzato verso gli EG ovviamente).

Non avevo ancora visto un game di dota in una venue pubblica e mi sono divertito molto, complice anche l’alta qualità dei game. È sicuramente un’esperienza consigliata, anche quando coinvolge un numero di persone tutto sommato limitato. Go organizzare watching events in Italia per il TI!

I raffle per i vari giveaway sono avvenuti durante tutta la sessione. Si sorteggiava un po’ di roba tra un game e l’altro. Io ho ovviamente fucking lost, riuscendo ad essere fra la minoranza che non ha vinto niente. Mi sono pentito di non aver comprato una 20ina di ticket extra: li vendevano a 1$ l’uno ed è così che la gente ha vinto infinita roba, sarebbe stato worth anche per una maglietta penso. (In uno dei vari raffle hanno tirato delle magliette di Twitch al pubblico invece di sorteggiare, ma io ero dietro e quindi sono rimasto con un pugno di mosche).

Anyways, con la vittoria degli EG c’è stata gente che è andata berserk levandosi la maglietta e saltellando felice in giro per il bar, altri che sono corsi al bancone ad ubriacarsi etc. Scena carina :)

L’annuncio: arrivano i Na’Vi!

Fra il game 1 e il game 2 della finale, hanno annunciato la notiziona: verranno i Na’Vi e i vincitori della finale e un fortunato vincitore che verrà estratto potrà trascorrere da solo con loro 10-15 minuti. Il catch? La cosa era offerta da Redbull e il sorteggio veniva fatto su delle lattine numerate di Redbull, alla modica cifra di 4.50$ l’una. Io avevo bisogno di Redbull per il ritorno comunque, quindi ne ho comprate due (ovviamente ho perso, tutto regolare).

L’arrivo dei pro che tutti aspettavano

Dopo l’annuncio si è formata subito la coda per andare dai Na’Vi nell’area vip (vedi foto di prima), lunga fino a fuori l’ingresso. I Na’Vi sono arrivati tipo mezz’ora dopo a pezzetti: prima Puppey e Kuroky, e solo dopo i tre core (tra l’altro sono passati da un qualche ingresso VIP e quindi non li abbiamo visti dalla coda, è stato un passaparola “Ehi sono arrivati!”).

Non è stato così per gli EG, che sono passati invece dall’ingresso principale, e si sono fermati a dare il cinque, stringere mani e quant’altro.

EGarrivano

Una volta entrati, Arteezy è rimasto a lungo fuori dall’area VIP vicino al bancone in modo da intercettare la gente che andava all’area VIP (non so se intenzionalmente, penso sia stato semplicemente fermato dalla gente in coda).

In più, come ulteriore contentino per la coda, uno dello staff ha iniziato a tirarci altre magliette di Twitch ma da bravo ritardato ha continuato a tirarle sullo stesso gruppo di persone che ha continuato a saltare e a lootarle tutte, mentre noi più indietro abbozzavamo, il tutto finché il manager dei Na’Vi, con la tipica cortesia russa, gli ha strappato le magliette di mano e le ha tirate a noi. Ho quindi ottenuto una maglietta da farmi firmare all’ultimo momento utile! A due passi da me c’era Arteezy e stava arrivando il mio turno.

Quando è arrivato il mio turno, ho avuto culo perché evidentemente ero in mezzo a un gruppo di fanboy dei Na’Vi che hanno deciso di ignorare Arteezy e di fare la coda per Dendi e soci. Io invece ho sacrificato qualche posizione nella coda per chiacchierare con lui, dopo la foto di rito:

Rtz

Non siamo stati tantissimo ovviamente, ma ho fatto in tempo a fargli notare che io gioco a dota da quando lui aveva 8 anni e che trovo sempre impressionante sta cosa (specialmente perché io faccio cagare tale e quale a 9 anni fa) e a dirgli che abbiamo fatto tutti il tifo per loro ma che ci ha fatto venire un infarto quando ha pickato PA. Si è messo a ridere, e dato che avevo ancora un po’ di tempo gli ho chiesto come cazzo gli è venuto in mente di pickare la PA mid. Lui ha risposto che il merito va ad EternalEnvy.

Dopo aver salutato Arteezy, ho continuato la coda fino ad arrivare finalmente all’area vip, con solo poche persone davanti a me!

dondo

Disastro!

… Proprio quando mancava pochissimo al mio turno, Dendi, Funn1k e XBOCT sono stati chiamati dal loro manager e portati via! :(

Li ho ovviamente inseguiti fuori insieme a qualche altro fan: XBOCT è andato via subito senza farsi troppi problemi, mentre Funn1k si è fermato a firmare ancora un paio di magliette prima di andare via.

fuganavi

(Funn1k è quello vestito tutto di rosso, e sopra di lui svetta XBOCT).

Il più tenero è stato sicuramente Dendi, che continuava a dire alla gente di sbrigarsi a venire a fare la foto fino al punto di farsi sgridare dal manager. Anche a quel punto, mentre continuava a scusarsi, faceva cenno alla gente di fare la foto mentre pian piano camminava verso l’uscita. Io ne ho approfittato ovviamente:

fotodendi

La zona VIP

Una volta andati via i tre dei Na’Vi, sono tornato dentro e ho ripreso il mio posto (che mi era stato tenuto da due tizi che ho conosciuto nella fila). Nel mentre è comparso un wild Iceiceice, che è però andato via altrettanto rapidamente, senza che riuscissi a incontrarlo. Quando finalmente era il mio turno, di lui non era rimasta più alcuna traccia :(

Nell’area VIP c’erano due divani e il primo reggeva le chiappe degli EG:

divanoeg

C’era anche Fear, che aveva uno scazzo galattico (e te credo!). Quando ci siamo seduti sul divano a fare la foto non avevamo molto spazio, quindi Fear ha fatto un commento sarcastico, tipo: “Ma sì, lanciatevi pure sul divano, tanto c’è un sacco di spazio!”. Mason invece non l’ho visto, c’era ma è sparito quasi subito, mentre PPD era al bancone. C’era anche Demon con loro, che si è firmato Liquid.Pegasus. Osceno. Con il suo solito modo di fare simpaticissimo, mi ha detto di tenere tirata la maglietta in modo da fare la firma. Nella foto sembra che io sia prostrato, ma notate l’espressione:

firmademon

(L’espressione si riferiva al fatto che la sua firma ha occupato mezza maglietta, quando tutti gli altri hanno fatto una firma piccolissima. Xai poi ha fatto un francobollo! Questioni di ego direi).

La zona Na’Vi era dall’altra parte:

divanonavi

Puppey e Kuroky non hanno invece fatto commenti sarcastici nonostante lo spazio a disposizione fosse praticamente lo stesso. Qui è poi arrivata la sorpresa: Arteezy ci ha visti ed è saltato sul divano insieme a noi per fare la foto (lo ha fatto solo con noi, probabilmente scambiarci qualche parola extra ha pagato!).

divertz

I caster ignorati

Una volta uscito dall’area VIP, ho notato che c’erano un sacco di volti noti al bancone ma nessuno se li cagava: quasi tutti sono andati via non appena ottenuta la foto con i Na’Vi (o quel che ne restava). Così ho potuto fare qualche chiacchiera con LD (che mi ha firmato la maglietta e detto che il prossimo The Summit dovrebbe essere a Dicembre), Zyori, Godz e Merlini. A quest’ultimo ho confessato che lo davo per spacciato contro Funn1k e che il matchup è stato molto divertente per tutti. La sua risposta è stata che si dava perdente anche lui ed è stato contento della sua prestazione. Merlini è stato l’unico a chiedermi il mio nome e a farmi la dedica sulla maglietta, oltre alla foto di rito:

merlini

Tra gli altri c’era anche PPD, che ho agguantato per completare la “collezione” degli EG:

PPD

Conclusione

Vi lascio con la maglietta con tutte le firme, il mio “bottino”:

magliettapro

Il mio bilancio dell’evento? Sicuramente positivissimo, anche se ciò che lo ha reso veramente speciale è stato ovviamente l’arrivo di Na’Vi ed EG (oltre ai caster). È stata un’esperienza unica che sicuramente non farò al TI dato che ci saranno migliaia di persone invece che solo 200-300. Prima del loro arrivo, ho pensato che l’evento fosse sì carino ma che non valesse le 12 ore complessive di guida.

C’è invece tanto da migliorare dal punto di vista organizzativo: l’attesa sotto al sole è stata lunga e siamo stati a quasi 40 gradi per un’ora. Se qualcuno fosse collassato, credo che BTS avrebbe rischiato una denuncia (in USA hanno la denuncia facile e bisogna pensare a queste cose). Gli schermi dentro erano ancora da configurare e anche dopo un paio d’ore di lavoro alcuni di essi continuavano a mostrare baseball o hockey invece di Dota. Il giveaway è stato deciso in maniera un po’ arbitraria ma è andato ragionevolmente bene (non benissimo perché non ho vinto :v ). Nel complesso non ci si può lamentare troppo considerando che è stata la prima volta, ma spero che nel futuro BTS riesca a migliorare anche questo punto.

Concludo ripetendo il mio invito ad organizzare eventi per vedere il TI insieme in giro per l’Italia! Vedere dota insieme a tanti altri che condividono la stessa passione è una bellissima esperienza per la quale non c’è bisogno di andare in America.

Infine, per chi andrà ad ESL One o in altri futuri eventi con i giocatori di Dota, consiglio di organizzarsi bene per fare la coda per i Na’Vi perché mi hanno detto che non stanno mai fino alla fine dell’evento e quindi rischiate di fare la coda per nulla.

Appendice: le foto

Ho messo tutte le foto su Google+ (che me le fa sharare alla risoluzione originale) in un album condiviso pubblicamente. Lo trovate qui: https://plus.google.com/116595203335444054084/posts/75FkT1Y2MLB.

  1. Tra l’altro io Zyori che faceva vedere la roba lo avevo anche visto nel pomeriggio, ma ero su Skype con la mia ragazza e aveva il volume basso, quindi ho semplicemente assunto che la roba la avrebbero regalata con un qualche giveaway online, oppure boh venduta.

  2. Eh sì, gli Stati Uniti sono enormi e dalla Silicon Valley (dove vivo) al posto dell’evento (un pochino a Nord di LA) ci sono 600 Km circa: https://goo.gl/maps/fzsSj. L’altra cosa che stupisce tutti gli europei la prima volta che vengono (me incluso) è che la larga parte del territorio degli USA è completamente vuota e disabitata. Il panorama lungo tutto il tragitto è all’incirca questo per tutte le 5 ore di viaggio.